Patrizia Emilitri e “La bambina che trovava le cose perdute”